Perché gli scarafaggi sono difficili da schiacciare? Verità “shock”

Gli scarafaggi sono difficili da schiacciare, ce ne siamo accorti tutti. È capitato a molti di noi di aver tentato di spiaccicare una blatta al pavimento, ma di aver fallito nell’intento. Perché è così difficile schiacciare uno scarafaggio? Questi insetti vivono sulla terra da oltre 300 milioni di anni, un motivo ci sarà e nelle prossime righe proveremo a scoprirlo.

Ecco perché gli scarafaggi sono difficili da schiacciare

Qualcuno potrebbe definirli perfino immortali. Forse non sarà proprio così, ma prova a pestare uno scarafaggio! Resterai stupito nello scoprire che, una volta sollevata la suola della scarpa, l’insetto beffardo è ancora vivo, pronto a sfuggirti. Il segreto di questa loro incredibile resistenza è nascosto dietro la loro particolare costituzione.

Gli scarafaggi sono insetti ardui da schiacciare perché possiedono un esoscheletro particolarmente robusto ed elastico nello stesso tempo. La corazza ha una componente proteica superiore a quella dei loro parenti stretti capaci di volare. Se da un lato il fatto di non potere usare le ali li ha resi svantaggiati dal punto di vista evolutivo, la loro corazza si è irrobustita a tal punto da consentire agli scarafaggi di sopravvivere a terra.

Esaminando l’esoscheletro di blatte e scarafaggi sarà più semplice capire perché sono così difficile da schiacciare. La loro struttura è formata da placche dure e pieghevoli collegate tra loro da alcune membrane flessibili. Se il corpo dello scarafaggio è compresso, le membrane permettono a ogni elemento di sovrapporsi. Tutta l’energia di questi insetti si concentra sulle zampine, anche quando sono distanziate tra loro, e la blatta può scivolare via in un batter di ciglio.

È sempre più evidente agli studiosi che la sorprendente capacità degli scarafaggi di sopravvivere a qualsiasi contesto è in gran parte merito proprio della loro natura flessibile, così come la loro abilità a intrufolarsi ovunque. Come se non bastasse, gli scarafaggi riescono a sopravvivere a lungo anche senza cibo, a patto che abbiano da bere a sufficienza.

Come allontanare gli scarafaggi da casa

Se schiacciare gli scarafaggi è difficile, puoi comunque escogitare metodi meno “rudimentali” per liberartene definitivamente. Ti basterà scoprire cosa odiano le blatte, per rendere la tua casa un luogo non confortevole. Esistono in commercio degli apparecchi particolari che funzionano come repellenti a ultrasuoni per scarafaggi e blatte.

Si tratta di dispositivi capaci di diffondere dei suoni non udibili all’essere umano, ma mal sopportati da questi insetti. In questo modo, ti libererai di questi sgradevoli invasori in maniera naturale, senza l’uso di insetticidi chimici pericolosi. Altrimenti, potresti provare con i classici rimedi della nonna, come l’utilizzo di alloro, rosmarino o tanaceto. O ancora coltivando in casa una piantina di aglio o di erba gatta. Gli scarafaggi detestano gli odori intensi sprigionati da tutte queste piante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.