Se hai del cibo scaduto in frigo, puoi riciclarlo in questo modo

Il cibo scaduto in frigo può essere riciclato e usato per la cura del corpo e della casa. In un’epoca in cui sta prendendo piede una coscienza sempre più ecologica, il riciclo creativo è diventato una vera e propria arte. Gli alimenti avanzati, come ogni altro scarto, possono avere una seconda vita e nelle righe seguenti ti sveleremo in che modo.

Cibo scaduto in frigo: come riciclarlo in modo utile

Gli appassionanti di riciclo lo sanno bene, tutto può avere una seconda chance, anche il cibo in frigo scaduto da giorni. Hai una confezione di latte scaduta o dei limoni raggrinziti? Non buttarli via e aumentare l’accumulo di umido! Ricicla i tuoi avanzi in maniera utile e creativa.

Latte scaduto

Non ci crederai, ma il latte scaduto può avere innumerevoli utilizzi, per la cura del corpo e della casa. Potrai, per esempio, riciclarlo per preparare una maschera idratante per il viso. Usa il latte andato a male da solo o combinalo con della frutta. Ti basterà frullare gli ingredienti e mescolare il composto ottenuto. Applica quindi sulla pelle e lascia agire per circa 15 minuti. Gli usi alternativi del latte scaduto non si fermano qua. Può essere recuperato per pulire l’argenteria o le scarpe di vernice, per eliminare le macchie d’inchiostro, lavare gli oggetti di cuoio, come poltrone e borse.

Yogurt scaduto

Se si parla di cibo scaduto da riciclare, non può mancare lo yogurt. Mangiarlo molti giorni dopo la data di scadenza è impossibile, perché troppo acido. Che ne dici invece di usarlo come maschera nutriente per la tua capigliatura? Come fare è semplicissimo. Sarà sufficiente distribuirlo sui capelli umidi e farlo agire per alcuni minuti. Dopodiché, potrai risciacquare con acqua tiepida la tua chioma.

Pane raffermo

Il pane raffermo può avere più seconde vite, a seconda di cosa vorrai cucinare. Potrà essere riciclato per fare il pangrattato, sempre utile in casa. Oppure potrà diventare un ingrediente di qualche torta dolce o salata, degli gnocchi o canederli, della pappa al pomodoro o di ghiotte zuppe.

Banane mature

Se le bucce di banane possono diventare un concime nutriente per le tue piante, il frutto vero e proprio servire per preparare una maschera viso antirughe. Dovrai aggiungere la panna, la farina di avena con un po’ di acqua e del miele biologico. Lasciala agire sulla pelle per una buona mezz’ora e poi risciacqua con acqua tiepida.

Limoni raggrinziti

In quanto a cibo scaduto da riciclare i limoni sono imbattibili! Le loro incredibili proprietà sgrassanti, detergenti e antibatteriche ne fanno degli ottimi alleati per la pulizia della casa e della pelle. Potrai usare sia il succo, sia la scorza per lavare i piatti a mano insieme al sapone liquido, per la lavastoviglie, per lavare i pavimenti, come repellente naturale allontanare gli insetti. Oppure, potrai utilizzarlo come ingredienti per realizzare qualche gustosa ricetta dolce o salata.

Bustine di tè

Le bustine di tè hanno la capacità di catturare tutti gli odori. Per questa ragione sono perfette se riposte in un angolo del frigorifero o nell’armadio e nei cassetti della biancheria. Riponi le tue bustine dove può esserci del cattivo odore. Se preferirai, potrai aggiungere poche gocce di un olio essenziale sulla bustina e poi sistemarla sul ripiano del guardaroba. I tuoi capi di abbigliamento rimarranno profumati a lungo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.