Ecco il metodo per pulire la cappa della tua cucina in modo impeccabile

Pulire la cappa della cucina in modo impeccabile è un’operazione indispensabile, ma non sempre facile. Parliamo di un elettrodomestico esposto ogni giorno all’unto e alla sporcizia, perché collocato sopra il piano di cottura. La funzione della cappa è quella di assorbire odori e vapori che si creano mentre su cucina sui fornelli e portarli all’esterno. Così facendo, aiuta a mantenere l’aria del locale salubre. Pulire l’unto della cappa è importante e andrebbe fatto ogni due o tre settimane.

Pulire la cappa della cucina: ecco il metodo più efficace

Se sei alla ricerca di un metodo per pulire la cappa della cucina in modo infallibile, non ti resterà che continuare a leggere l’articolo. Una corretta e frequente manutenzione è necessaria, se non si vuole correre il rischio di danneggiarla con gli schizzi e l’accumulo di grasso. Nelle prossime righe ti illustreremo un trucco per pulire a fondo la cappa, che sia in acciaio inox o in legno, e i filtri.

Pulire la cappa in acciaio inox

In primo luogo dovrai munirti di un panno in microfibra inumidito con acqua calda e qualche goccia di aceto bianco o, in alternativa, con del bicarbonato di sodio. Usalo per togliere la polvere dalla parte esterna della cappa. Strofina a fondo ogni angolo dell’elettrodomestico e poi risciacqua bene. Asciuga, infine, con un panno asciutto.

Cappa in legno: come pulirla

Alcune cappe hanno parti in legno della stessa tonalità della cucina. Pulire questi pannelli sarà semplice, ma non dovrai in alcun modo usare prodotto corrosivi. Sarà sufficiente utilizzare un panno imbevuto di acqua calda, poche gocce di detersivo per piatti e dell’aceto. Se preferirai, potrai versare la soluzione liquida in un flacone spray e spruzzare direttamente sul legno. Risciacqua bene e asciuga con un panno pulito e morbido.

Come detergere i filtri

Pulire la cappa esterna della cucina non basta. È necessario igienizzare anche la parte interna, filtri inclusi. Per fare questo, dovrai smontare l’elettrodomestico. Leva il coperchio e i filtri della cappa e pulisci l’interno con acqua calda e aceto o bicarbonato. Lascia agire la soluzione di aceto e acqua per circa 15 minuti, dopodiché strofina con cura. Infine, risciacqua con acqua tiepida e asciuga con un panno pulito.

Prepara una bacinella con acqua calda e bicarbonato e immergi il coperchio e i filtri della cappa. Lasciali in ammollo per una buona mezz’ora e poi sciacquali sotto l’acqua corrente. Se i filtri della cappa dovessero essere molto sporchi di grasso, ti converrà lasciarli in ammollo per una notte intera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.