Perché se schiacci i millepiedi fanno puzza? Ecco tutta la verità

I millepiedi fanno puzza, se li schiacci. Lo sai perché puzzano? Per difendersi da una potenziale aggressione. In questo caso i millepiedi si arrotolano su loro stessi formando una strana spirale e secernano un liquido giallastro dall’odore disgustoso, tramite le ghiandole repugnatorie. Un liquido composto da alcune sostanze tossiche, come i fenoli, gli aldeidi e l’acido cianidrico.

Millepiedi in casa: da dove entrano?

I millepiedi fanno puzza e lasciano macchie viscide dietro di loro. Per queste ragioni non sono i benvenuti nelle nostre case, anche se non rappresentano un vero e proprio rischio per la nostra salute. Sono insetti particolarmente attivi di sera e di notte, mentre di giorno si nascondono sotto le pietre o sotto la corteccia. Non di rado, però, possono strisciare lentamente fino a casa, dove trovano un buon riparo e nutrimento.

Questi sgradevoli esserini si cibano in gran parte di fogliame, legno marcio e vegetali andati a male. Non confonderli con i centopiedi! Questi ultimi sono insetti di un colore più chiaro, carnivori e in alcuni casi capaci di mordere l’essere umano, se si sentono in pericolo. Gli esemplari più grandi di centopiedi possono , infatti, rispondere a un attacco con un morso doloroso che causa gonfiore e un’irritazione cutanea.

I millepiedi, invece, davanti a un’aggressione, possono fare puzza, quando emettono il loro liquido. Non solo. Questo liquido giallastro maleodorante contiene un particolare veleno capace di irritare, se a contatto diretto con la pelle.

Come eliminare la puzza dei millepiedi

Esistono metodi abbastanza efficaci per eliminare la puzza dei millepiedi e non solo! Se adotterai la buona abitudine di lavare le superfici di casa con detersivi a base di candeggina o di ammoniaca, non coprirai solamente il cattivo odore dei millepiedi, ma farai scappare questi insetti a zampe levate. In alternativa, se sei un amante dei rimedi naturali, potrai allontanare i millepiedi dalla tua abitazione, preparando un prodotto fai-da-te con azione repellente composto da acqua, limone e aceto o bicarbonato di sodio.

Oltre a questi semplici accorgimenti, ti converrà mantenere gli spazi interni ed esterni di casa sempre puliti e in ordine. Dovrai cercare di evitare tutti i ristagni d’acqua, anche quelli dei sottovasi o nelle ciotole degli animali domestici, perché i millepiedi amano l’umidità. Ricordati di smaltire i rifiuti organici regolarmente, di eliminare l’erba incolta e rastrellare il giardino con una certa frequenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.