Aglio, i rimedi della nonna: ecco a cosa può servire

0
40
acqua e aglio verde

Da sempre molto presente nella maggior parte delle culture umane non solo come cibo, l’aglio è un ortaggio di piccole dimensioni che viene utilizzato come condimento ma essendo dotato di numerose proprietà viene da secoli utilizzato anche come pianta officinale. Ecco alcuni dei rimedi che prevedono il suo utilizzo al di fuori del contesto culinario.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Aglio, i rimedi della nonna: ecco a cosa può servire

L’aglio contiene composti solforati che si diffondono nell’aria e hanno un effetto rilassante. Quindi, se l’odore non ti infastidisce, puoi posizionare qualche spicchio sotto il cuscino per assicurarti un riposo lungo e profondo.

Inoltre è un antistaminico naturale che può migliorare la funzione respiratoria riducendo la congestione nasale. Un ottimo rimedio per influenza e raffreddore.

La capacità dell’aglio di stimolare il corpo migliorando le funzioni corporee è anche attribuita a rendere il sonno più riposante (ovviamente sentirai i benefici di farlo il giorno successivo).

Un po’ come le cipolle, anche l’aglio ha proprietà espettoranti e può migliorare la funzione bronchiale. Quindi respirando il suo aroma, puoi calmare la tua tosse.

I principi attivi dell’aglio stimolano la circolazione sanguigna prevenendo la formazione di coaguli di sangue. In questo caso, è meglio non solo metterlo sotto il cuscino, ma soprattutto mangiarlo crudo.

Il sistema immunitario non è l’unico a beneficiare del potere dell’aglio, anche le cicatrici o le ferite cutanee sono protette dai principi attivi di questo bulbo, impedendo loro di infettarsi.

L’aglio rimuove le tossine e purifica il fegato. Allo stesso modo, le vitamine A, B e C che contiene supportano la funzionalità epatica.

I disinfettanti e i tonici per il viso possono essere preparati mescolando una piccola quantità di succo d’aglio, succo di limone, aceto di mele e fiori di lavanda. Puoi preparare il tuo tonico aggiungendo mezza tazza di aceto di mele, qualche goccia di succo di limone e succo d’aglio. Lascia un cucchiaio di fiori di lavanda nell’aceto e lascialo in ammollo per una notte per permettere al profumo di diffondersi. Filtrare e applicare leggermente il tonico sul viso, possibilmente diluendo con un po’ d’acqua.

aglio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here