Italia

Orrore in un appartamento a Treviso

La terribile scoperta è stata fatta dalla Polizia di Treviso, i condomini di un appartamento sentivano da tempo un cattivo odore ma la signora non permetteva a nessuno di entrare in casa. Nel frattempo, su richiesta della figlia, il quale vivendo a Milano, non riusciva più a mettersi in contatto con la famiglia, composta dalla madre 73 anni e dal fratello disabile, 50 anni, decide di recarsi dalla madre di persona.

Quando la Polizia e la figlia riescono ad aprire la porta, davanti ai loro occhi hanno uno scenario orrendo: la madre in uno stato confusionario, immondizia, degrado ed escrementi ovunque, mentre il fratello morto nel letto, nove mesi prima della brutale scoperta.

La madre per ben nove mesi, nello stesso tempo, ha percepito la pensione del figlio disabile, 900 euro al mese. L’anziana Signora si recava lei stessa alle Poste per ritirare la somma in contanti. Per tale motivo è stata denunciata per occultamento di cadavere e truffa ai danni dello Stato.

Related posts

Samantha Cristoforetti lascia l’Aeronautica, è stata la prima donna italiana nello spazio

Silvia Randazzo

Novità e Mes, tutto quello che devi sapere!

Silvia Randazzo

Reggio Calabria, sfruttamento del lavoro e favoreggiamento della prostituzione

Silvia Randazzo