Il bianco è il colore di questa estate, ecco tutti i fiori per il tuo balcone

Il bianco è il colore di questa estate! Se vuoi un balcone trendy, non possono mancare i fiori bianchi. Candidi, luminosi, eterei i fiori bianchi creano dei giochi cromatici incantevoli insieme al verde delle foglie. Se di giorno il bianco dei petali illumina anche gli angoli più ombreggiati, di notte, nelle serate estive rischiarate dalla luna, potrai godere di suggestivi bagliori.

Quali sono le migliori piante con i fiori bianchi?

In natura esiste un gran numero di piante che producono fioriture bianche, alcune facili da coltivare, altre più esigenti, regalano tutte bellissimi fiori dall’aspetto immacolato. Ecco, di seguito, gli esemplari più belli con fiori bianchi.

Mughetto

Parente del giglio, il mughetto è una pianta bulbosa con tanti graziosi fiorellini bianchi, profumati, a forma di campana. Coltivarlo sul balcone non è difficile, a patto che si rispettino alcuni accorgimenti. Questa pianta ha bisogno di un vaso particolarmente capiente, posizionato in un luogo con penombra e una buona umidità.

Peonia bianca

Una fra le varietà più eleganti della peonia,  il suo aspetto le ha conferito molti significati simbolici, dalla nobiltà d’animo alla prosperità, dalla pace all’amore. La peonia bianca è una pianta erbacea o arbustiva perenne che regala scenografiche fioriture tra aprile e fine giugno.

Fresia

Se vuoi un tocco di bianco sul balcone e un profumo intenso, la fresia fa al caso. Si tratta di una bulbosa perenne originaria del Sudafrica che mal sopporta il freddo. Un altro fiore che incarna significati profondi, fra i quali il valore dell’amicizia, l’amore platonico, in alcuni paesi perfino il mistero. Produce fioriture primaverili generose e vivaci.

Giglio bianco

Senza dubbio una delle varietà più spettacolari del lilium, il giglio bianco ha bianchi fiori larghi a forma di tromba e le antere gialle. Le loro fioriture, in genere da giugno a luglio, sono capaci di deliziare i sensi grazie a un profumo dolce e inebriante.

Petunia

Vuoi decorare il balcone di bianco per gran parte dell’anno? Se sceglierai questa pianta potrai godere di suggestive fioriture con il minimo sforzo. In commercio esistono tantissime varietà, per lo più ibridi, che regalano fiori di tutti i colori, anche bianchi.

Nemesia

La nemesia è una pianta erbacea perenne, abbastanza resistente, capace di decorare aiuole e balconi, per tutta l’estate, con i suoi fiori simili a bocche di leone. Il suo portamento ricadente la rende una pianta ornamentale fra le più apprezzate, per decorare le ringhiere dei terrazzi.

Rose

Vuoi un tocco di bianco e di romanticismo sul balcone? Coltiva le rose bianche. Non farti ingannare dalla loro nomea. Le rose sono molto più resistenti di quel che si creda. Basterà garantire loro poche accortezze, come la luce e un terriccio ricco di humus, morbido e drenante, e ti regaleranno incantevoli fioriture da marzo in poi.

Gardenia

I suoi profumatissimi fiori colore avorio a contrasto con il fogliame verde e lucido fanno della gardenia la pianta perfetta per ravvivare il balcone in primavera e in estate. Fiorisce da marzo in poi a patto che le assicuri il giusto grado di umidità e una buona esposizione al sole.

Ortensia bianca

Una pianta che emana eleganza e profondità, l’ortensia è capace di impreziosire qualsiasi terrazzo e balcone. Esistono numerose varietà, alcune delle quali hanno fiori che mutano colore a seconda delle stagioni. L’ortensia bianca, in particolare modo, produce inizialmente fiori verdi che con la maturazione diventano bianchi.

Moonflower (Ipomea alba)

Ecco una pianta i cui fiori sbocciano di notte e profumano l’ambiente circostante. Nonostante dia il meglio di sé quando coltivata nel terreno, queste particolare vite di origine tropicale può essere piantata anche in vaso. Se vuoi un pizzico di romanticismo nelle sere d’estate, i moonflower sono la scelta ideale.

Elleboro

Conosciuta anche come rosa di Natale, questa pianta perenne decisamente rustica fiorisce nei mesi invernali e a inizio primavera. È una pianta molto resistente e poco pretenziosa, i cui fiori, una volta recisi, possono durare a lungo in un vaso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.