Salute

Quanto fa bene il mare? Ecco tutto quello che non sapevi!

Vicino alla riva, l’aria è particolarmente ricca di sali minerali  per via delle onde che si infrangono su sabbia o roccia e per gli spruzzi dell’acqua marina sollevati dal vento. Un aerosol marino, cioè un mix prezioso di cloruro di sodio e magnesio, calcio, bromuro, silicio, potassio, iodio che agisce migliorando le funzioni respiratorie. Con un immediato effetto antistress. Inoltre, la concentrazione dei minerali aiuta a combattere la ritenzione idrica. Grazie al fenomeno dell’osmosi, aiutano a eliminare attraverso la pelle i liquidi che si sono accumulati nei tessuti. Le tue gambe siano più leggere e la circolazione migliora. I pori della pelle, a contatto con l’acqua di mare, si “aprono” e permettono agli elementi in essa contenuti di essere assorbiti dall’organismo, regalandogli tutti i loro vantaggi.Quante volte il movimento delle onde crea una sensazione di sollievo mentre siamo a mezzo busto in acqua, tutto questo perché il mare e la temperatura fredda dell’acqua riattivano la circolazione sanguigna. Camminare sul bagnoasciuga, con i poplacci immersi nell’acqua è un vero toccasana per le nostre gambe affaticate.Camminare sul bagnasciuga permette un massaggio stimolante della pianta dei piedi. L’acqua che tocca le caviglie, esercitando una lieve resistenza, è un ottimo esercizio di aquagym. C’è poi l’effetto stimolante delle onde, un vero e proprio idromassaggio: basta stare in piedi immerse fino ai fianchi per ottenere un’efficace stimolazione della circolazione.

Related posts

Il latte e le sue proteine!Tutto quello che non sapevi!

Francesca Ricci

Malattie renali:cause, diagnosi e sintomi!

Francesca Ricci

Attenzione a magiare arachidi: “possono uccidere!”

Federico Curcio