Salute

Quale cioccolato non fa ingrassare? Ecco la risposta

Il cioccolato piace a molti ed è una vera tentazione. Certo chi è a dieta deve fare attenzione ma la buona notizia è che non è strettamente necessario rinunciare a questo alimento. Quale cioccolato non fa ingrassare? Ecco la risposta.

Il cioccolato

Il cioccolato è uno degli alimenti più amati dalle persone, sia dagli adulti che dai bambini. Resistere a dare un morso ad una tavoletta di cioccolato è davvero difficile. Ma il cioccolato non arriva sulle nostre tavole soltanto sotto forma di tavoletta. E’ infatti pieno di dolci, biscotti, torte al cioccolato che possiamo gustare quando e come vogliamo. Certo chi è a dieta potrebbe avere dei dubbi e pensare se non sia quanto meno necessario rinunciare a questa golosità per il bene della linea.

Ma la buona notizia è che, regolando le dosi, possiamo beneficiare del cioccolato anche quando siamo a dieta e, soprattutto, possiamo scegliere una varietà di cioccolato che non incide sull’accumulo di kg di troppo. Quale cioccolato non fa ingrassare? Ecco la risposta.

Quale cioccolato non fa ingrassare

Quale cioccolato non fa ingrassare? Ecco la risposta: il fondente nero extra. Questo tipo di cioccolato ha infatti diverse proprietà benefiche per la linea grazie all’alta percentuale di cacao in esso contenuto., oltre il 73%.  Il cacao è ricco di teobromina, una sostanza in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e al contempo di stimolare il senso di sazietà nell’organismo per cui ridurre il senso di fame. Certamente il tutto va vantaggio della linea e soprattutto di chi vuole raggiungere o mantenere il peso forma.

La presenza poi del triptofano nel cioccolato, amminoacido in grado di agire sulla produzione di serotonina, contribuisce a migliorare l’umore per cui rende motivati a proseguire la dieta dimagrante riducendo il senso di sconforto e il rischio di abbuffate consolatorie. Ma anche altre sostanze nel cioccolato extra fondente sono benefiche. I polifenoli, la caffeina e la teobromina sono in grado di agire sulla trasformazione dei cibi ingeriti in grassi, sulla sintesi degli zuccheri e possono attivare il metabolismo inducendolo a bruciare un maggior numero di calorie in eccesso.

Come e quando mangiare cioccolato fondente per dimagrire

Ma come e quando mangiare cioccolato fondente per dimagrire? Uno o due quadretti al giorno di cioccolato fondente nero extra saranno un grande aiuto per perdere peso o mantenersi in forma. Possiamo utilizzarli a colazione o come spuntino spezza fame. La mattina è infatti il momento migliore per mangiare il nostro cioccolato nero extra fondente.

Mangiare cioccolato nero extra fondente la mattina a colazione soddisfa la voglia e il bisogno di zuccheri dell’organismo e ci aiuta a stare bene per tutto il giorno, riducendo la tentazione di consumare dolci e fare spuntini per il resto della giornata. Al mattino poi il metabolismo è più rapido e le calorie e gli zuccheri vengono bruciati con più facilità. La mattina a colazione mangiare cioccolato è dunque molto indicato.

Related posts

Cosa può provocare una dose eccessiva di Ecstasy ?

Francesca Ricci

Polmonite:infiammazione del tessuto di uno o di entrambi i polmoni

Francesca Ricci

Isteria:il male delle donne?Ecco qui tutto ció che non sapevi!

Francesca Ricci