Biciclette contromano: cosa dice il codice della strada?

È possibile andare contromano in bicicletta o con la bici elettrica? Sapete cosa dice il Codice della Strada a riguardo? Si rischia di perdere punti della patente?

Può capitare magari per raggirare il traffico di trovare ciclisti che si muovono contromano lungo strade a senso unico. Questa si risolve senza tanti problemi attraverso un colpo di clacson che serve per mettere in guardia il ciclista, tuttavia numerosi sono i casi di incidenti causati proprio da ciclisti che percorrono la strada in contromano.

Questa consuetudine viene normalmente praticata in molte città del Nord dell’Europa, in Italia invece situazione normativa è più ambigua e complessa.

SI PUÒ CIRCOLARE CONTROMANO IN BICICLETTA?

Iniziamo subito con il dire che al momento non esiste una normativa esplicita al riguardo. Per evitare problemi sarebbe meglio evitare di circolare contromano in bicicletta: sia la bici normale o una bici elettrica a pedalata assistita.

Tuttavia nel dicembre del 2011 il Ministero dei Trasporti aveva emanato un decreto secondo cui era possibile circolare contromano in bicicletta, ma solo rispettando una serie di condizioni particolari.

Nella fattispecie:

* La strada si trova all’interno di una zona a traffico limitato (ZTL).

* La carreggiata della strada è ampia almeno 4,25 metri.

* Il limite di velocità per le auto non supera i 30 km/h.

* Un’apposita segnaletica stradale indica la possibilità di circolare contromano.

Tuttavia, la normativa è ambigua perché 4 anni più tardi,

sempre il Ministero dei Trasporti ha emesso un altro decreto nel quale ha stabilito che sono valide le multe fatte ai ciclisti che circolano contromano in violazione del senso di marcia.

CONTROSENSO CICLABILE 

Solo nel caso in cui i Comuni indichino esplicitamente una direzione obbligatoria per i veicoli a motore e una per le bici, le auto devono circolare in una sola direzione di marcia e sono obbligate a lasciare uno spazio della carreggiata a disposizione delle biciclette.

QUALI SANZIONI E RISCHI PER LE BICI CONTROMANO?

Le sanzioni per chi procede contromano prevedono una somma da 162 euro a 646 euro. Nel caso in cui ci siamo condizioni particolarmente pericolose, la multa va da 318 euro a un massimo di 1.272 euro.

IN CASO DI INCIDENTE

In caso di incidente tra un’auto e una bicicletta, stabilire di chi sia la colpa non è per niente facile.  

Multa o non multa, essere prudenti è la miglior cosa, quindi, rispettate sempre i sensi unici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.