Storie

Accessori anti covid ma di lusso: arriva la visiera da 700 dollari. Firmata Vuitton

In tempi di coronavirus ognuno si organizza come può, magari cercando di trarre anche il giusto profitto dalla situazione.

Sbagliato, immorale, inopportuno? Non proprio, se il soggetto della questione è una prestigiosa casa di moda che, ovviamente vive di lusso e per il lusso ed è inconcepibile – almeno dal suo punto di vista – che proponga beni a un prezzo, per così dire, alla portata di tutti.

Uno schermo facciale super lusso

Ed ecco che arriva la visiera a un prezzo stimato di 700 dollari, ovvero circa 500 euro. Il prezzo medio, invece, di un dispositivo del genere – che viene utilizzato soprattutto da chi lavora a contatto con gli altri – si aggira intorno ai 15 euro. Ovvero 10 euro per modelli omologati ma comunque di base, 25-30 euro per modelli di tipo professionale.

Spendere 500 euro per un prodotto del genere implica un uso non proprio quotidiano, insomma.

Infatti si tratta di un accessorio di moda a tutti gli effetti, con tanto di schermo fotocromatico – che diventa scuro alla luce del sole – e una fascia di stoffa che ne riveste il bordo con il celebre monogramma della Maison.

Si tratta di un “copricapo elegante, accattivante, protettivo”, secondo quanto dichiarato dalla stessa azienda. Oltre a essere uno scudo facciale che protegge l’utenza dal coronavirus può essere, insomma, usato come copricapo originale e moderno che protegge dal sole.

Le case di moda seguono l’attualità

La moda, del resto, segue le tendenze e le istanze del momento e le elabora in modo del tutto originale. Ma risponde, in ogni caso, a dei bisogni reali e attuali. Si tratta di aziende che operano nel settore del lusso ma che sono comunque inserite in un contesto globale.

Così, in tempi in cui è l’inquinamento atmosferico, con lo scioglimento dei ghiacciai, a rappresentare la priorità nell’agenda politica dei governi, così la moda può rispondere con una linea, ad esempio, che sia realizzata in maniera ecocompatibile.

Allo stesso modo, in tempi di coronavirus, l’azienda reagisce proponendo un accessorio alla moda.

Lussuoso, certo, ma pur sempre funzionale a gestire il problema.

Immagine di repertorio

Related posts

Lo strano caso dei palazzi bucati di Hong Kong

Dani

Sollevata e portata in alto da un aquilone: incredibile disavventura per una bimba di 3 anni

Dani

Troppo vino nel fiume, animali ubriachi e confusi

Dani