Salute

Quali sono le cause della sindrome dell’ovaio policistico?

Le ovaie sono la parte dell’apparato genitale  femminile preposta alla produzione degli ormoni sessuali e degli ovuli. Per le loro caratteristiche e funzioni è  possibile accumularle ai testicoli maschili.Qualora i follicoli rimangono ad uno stadio di “cisti” e nel caso in cui l’ovaio non sia in grado di creare gli ormoni essenziali per consentire  agli ovuli di maturare si parla di ovaio  policistico. L’eziologia è  ancora  oggi controversa.Si manifesta attraverso: Irsutismo,Alopecia,Androgenetica e disturbi mestruali. La diagnosi può  essere difficile,ma il medico sospettata una PCOS, potrà  indicare gli esami specifici  da fare.La PCOS non è sinonimo di sterilità,contrariamente alle fake news che circolano in rete.L’esercizio fisico e la perdita di peso,possono ripristinare l’ovulazione,favorire l’effetto  dei farmaci. È fondamentale  comprendere come sani e corretti stili di vita,acquisiti sin dalla più  giovane età, aiutino nella prevenzione di questa condizione clinica.Il trattamento  varia a seconda del quadro clinico della paziente e del suo desiderio di maternità.LA diagnosi  può  essere difficoltosa soprattutto per la variabilità dei sintomi. È consigliata una dieta, per venire incontro alle difficoltà a processare gli zuccheri legati a questa sindrome.Un buon modo di seguire  al meglio questa dieta,sarebbe consumare una porzione di verdura a pasto.I cibi disintossicanti  sono i migliori,ricchi di vitamine  e  sali minerali.

Related posts

La dieta mediterranea:la migliore!

Francesca Ricci

Mantenersi idratati fa bene anche in inverno

admin

Malattie renali:cause, diagnosi e sintomi!

Francesca Ricci