Salute

Mangiare due carote al giorno: cosa può accadere?

Cosa accade al nostro corpo se mangiamo due carote al giorno? E’ quello che spieghiamo nel corso di questo articolo.

Le carote sono ortaggi buoni e salutari. Si possono mangiare crude o cotte condite con sale e un po’ d’olio, oppure aggiunte alle insalate miste. Ma possono essere usate anche come ingredienti per zuppe, per stufati, per sughi di pomodoro per la pasta, per preparare dei centrifugati, e per molto altro ancora.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Sia mangiate cotte che crude, nei vari modi possibili, apportano signficativi benefici alla salute, grazie alle loro interessanti proprietà nutritive.

Caratteristiche nutrizionali delle carote

Le carote sono una ricchissima fonte di vitamina A, e possiedono anche quantità non irrilevanti di vitamina K, vitamina C e calcio.

Sono un ottimo alimento da consumare crudo, ma anche se vengono cotte apportano notevoli quantità di sostanze benefiche. Non a caso, una ricerca scientifica è giunta alla conclusione che mangiare carote cotte potrebbe offrire maggiori livelli di beta-carotene (con cui il fegato produce la vitamina A) e di acido fenolico (altra sostanza utile contenuta nell’ortaggio in questione).

Inoltre, se vengono mangiate con la loro buccia, crude o cotte, apportano maggiori proprietà antiossidanti all’organismo. Quest’ultimo è è un aspetto da non trascurare o sottovalutare.

Quante carote mangiare

Le carote sono vegetali con poche calorie, e dunque non fanno ingrassare. Anche per questo motivo, possono essere mangiate tranquillamente tutti i giorni.

Ma in che quantità? Non ci sono studi che possano stabilire la dose massima o minima di carote che conviene assumere giornalmente. Tuttavia, quello che è certo è che se si mangiano 2 carote ogni giorno, è possibile ricevere parecchi benefici da questo prodotto alimentare, sia consumandolo crudo che cotto.

Andrebbero evitate soltanto dalle persone che ne sono allergiche.

Per quanto riguarda i più piccoli, non deve essere utilizzato in modo eccessivo nel biberon (per esempio grattugiandole e aggiungendole a latte), perché ciò potrebbe provocare effetti collaterali nei soggetti predisposti.

I benefici delle carote

Le carote, consumate 2 volte al giorno tutti i giorni o quasi, possono apportare benefici di non poco conto. Tra cui i seguenti:

  • Minori rischi di malattia cardiaca congenita.
  • Aiuto significativo nella prevenzione al cancro. Vari studi hanno concluso che le carote possono offrire aiuto nell’evitare la formazione di vari tipi di cancro: ai polmoni, alla prostata, al colon.
  • Benefici per la vista grazie alla vitamina A. Infatti, una carenza di questa vitamina può deteriorare i fotoricettori degli occhi, con conseguente indebolimento della vista. E mangiare carote regolarmente contribuisce a scongiurare questo rischio.
  • Protezione dai raggi UV: assumere carote regolarmente offre un valido aiuto nella protezione della pelle alle lunghe esposizioni al sole.
  • Aiuto contro l’invecchiamento precoce: gli antiossidanti delle carote possono offrire un aiuto significativo contro l’azione dei radicali liberi in eccesso.
  • Protezione per la pelle grazie alla vitamina A: contro l’acne, le rughe premature, la pelle secca, le imperfezioni cutanee, e il tono della pelle non uniforme.
  • Aiuto contro il colesterolo alto: le fibre solubili delle carote si legano agli acidi biliari, e questo processo può dare un contributo importante nell’abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Related posts

Le noci fanno abbassare il colesterolo? La verità è sconvolgente

Dani

Qual è la causa della poliomielite?

Francesca Ricci

Cosa succede se mangi rosmarino cotto? Ecco la risposta

Dani