Salute

Mettere la mascherina fa male? Ecco la verità

Negli ultimi mesi, la nostra vita è cambiata tantissimo. A causa della pandemia da Covid-19, infatti, la mascherina è diventata una compagna costante delle nostre vite. La indossiamo nei luoghi chiusi – vi invitiamo caldamente a farlo – e in quelli aperti nel momento in cui ci sono assembramenti.

Su questo presidio di protezione individuale girano tanti luoghi comuni che è bene smentire. Secondo uno dei più diffusi, la mascherina sarebbe dannosa per la salute. Mettere la mascherina fa davvero male? Nelle prossime righe, vediamo assieme la risposta nelle prossime righe.

La mascherina provoca alcalosi?

Chi è convinto che la mascherina faccia male, quando parla di questo argomento chiama spesso in causa l’alcalosi, che verrebbe provocata dall’eccesso di anidride carbonica. Questo è uno dei luoghi comuni più diffusi in merito alla mascherina (di frequente, quando lo si cita si utilizza anche il termine ‘acidosi’ al posto di ‘alcalosi’).

Gli esperti hanno più volte rassicurato in merito, affermando che il quadro sopra ricordato non è assolutamente veritiero. Un caso esemplare da considerare è quello dei bambini. Come specificato dagli esperti della Società Italiana di Pediatria, non c’è alcun pericolo che i bambini sani si trovino a respirare troppa anidride carbonica quando utilizzano la mascherina.

Il rischio in questione non sussiste anche nei casi in cui la mascherina si indossa per tutto l’arco della giornata. Non bisogna preoccuparsi anche per quanto riguarda l’apporto di ossigeno, che rimane ottimale. Ovviamente questo vale quando si ha a che fare con mascherine certificate, realizzate con materiali che garantiscono una traspirazione perfetta.

Un altro luogo comune che è bene sfatare quando ci si chiede se le mascherine fanno male riguarda i loro effetti sul sistema immunitario. Pure in questo frangente, non bisogna preoccuparsi. Anzi, è necessario ricordare che, grazie a questo presidio di protezione individuale, si preserva la saxlute di chi, per motivi di età o di storia clinica complessa, è particolarmente a rischio di contrarre il virus.

Sono diversi gli aspetti da prendere in considerazione quando si parla del falso mito della mascherina che fa male. In questo novero è possibile citare la convinzione, comune a molti, del fatto che la mascherina sia pericolosa per chi ha l’asma.

Per essere precisi, è bene specificare che è esattamente il contrario. Portare la mascherina, infatti, impedisce l’inalazione dei pollini. Concludiamo facendo presente che esistono diverse situazioni in cui la mascherina non va messa. Tra queste, è possibile citare i momenti dedicati allo sport.

Related posts

Prosciutto crudo o cotto? Ecco quale fa meno male

Dani

Di che animale è la bresaola? La risposta sorprende proprio tutti

Federico Curcio

Tutti i danni che provoca l’amianto!

Francesca Ricci