Soldi e Risparmio

Hai vecchi dollari americani? Pazzesco, ecco quanto valgono!

Chi ama le monete, le colleziona perché sono legate a periodi storici speciali. Parlare di tutto questo significa, per forza di cose, chiamare in causa la storia degli USA, che può essere raccontata anche attraverso i vecchi dollari americani.

Queste monete e banconote possono rappresentare una straordinaria opportunità per guadagnare. Nelle prossime righe, puoi trovare qualche informazione in più in merito.

Dollari americani: quali valgono di più?

Quando si parla di vecchi dollari americani che valgono tanto, è doveroso citare il cosiddetto Lincoln Penny. Questo centesimo di dollaro, coniato nel lontano 1914, è stato immesso sul mercato in oltre 4 milioni di copie.

Quanto valgono oggi queste monete? Si parla di cifre molto alte. Per rendersene conto basta ricordare che, nel 2006, uno di questi dollari speciali è stato venduto a una cifra equivalente a 95mila euro. Come è chiaro dal nome, si tratta di una moneta caratterizzata dalla presenza del volto del Presidente americano Lincoln. La testa dello storico inquilino della Casa Bianca contraddistingue anche un’altra da 1 centesimo di dollaro, coniata però nel 1944.

In questo caso, parliamo di una moneta immessa sul mercato in una quantità pari a 430 milioni di esemplari. Molti sono concordi sul fatto che, al primo sguardo, questa moneta non abbia nulla di speciale. Questo non è vero. Si tratta infatti di un centesimo di dollaro coniato in acciaio invece che in rame. Attenzione: questa moneta è un caso davvero particolare. Dal 1944 in poi, infatti, si è tornati al rame.

Tornando un attimo alla moneta del 1944, facciamo presente che, proprio in virtù della particolarità materiale, è estremamente ricercata e pagata dai collezionisti. Anche in questo caso possiamo citare le cifre raggiunte in alcune aste. Una risalente al 2007 ha portato alla vendita di una di queste monete a una somma pari a 115.000 dollari, l’equivalente di 103 mila euro.

Proseguendo con l’elenco dei vecchi dollari che valgono tanto, un doveroso cenno deve essere dedicato all cosiddetto Lincoln-Penny Doubled, centesimo di dollaro risalente al 1969. L’aspetto che rende speciale questa moneta è la presenza, sul retro, di scritte sdoppiate che formano la parola “Liberty”.

Nel corso di un’asta del 2004, questa moneta è stata venduta a una cifra straordinaria, pari a 113 mila euro. Concludiamo facendo presente che, se hai intenzione di vendere i tuoi dollari, è opportuno che tu ti rivolga a siti specializzati – p.e. Catawiki – contraddistinti dalla presenza, nello staff, di periti in grado di valutare l’autenticità dei pezzi.

Related posts

Allerta pensioni: ecco cosa potrebbe accadere

Beatrice Verga

Novità sulle pensioni di Dicembre: ecco cosa succede

Beatrice Verga

“Non gettare queste bollette!”: ecco quanti soldi possono valere

Beatrice Verga