Incredibile, questa tisana tiene in forma il cervello ed il colesterolo: ecco qual è

Siamo ormai arrivati all’inizio ufficiale delle grandi abbuffate natalizie. Da questo fine settimana inizierà, infatti, un vero tour de force di pranzi e cene per molti di noi. Un tour de force anche e soprattutto per il nostro organismo, che dovrà affrontare cibi ricchi di grassi e calorie. Ma niente paura. Oggi ci concentreremo su come contrastare l’eventuale salita del colesterolo. Quindi colesterolo in picchiata e cervello in formissima con questa tisana facile da preparare perfetta per le feste natalizie. Prima di scoprire la ricetta e gli ingredienti è, però, obbligatoria una premessa. Parleremo di rimedi naturali che non possono in nessun caso sostituire i farmaci e che vanno sempre consumati dopo aver consultato il medico.

Colesterolo in picchiata e cervello in formissima con questa tisana facile da preparare perfetta per le feste natalizie

Tra tutti i doni che la natura ci fa ogni giorno, ce ne sono alcuni che potrebbero diventare preziosi alleati per la salute. È il momento di scoprire le incredibili proprietà di due di essi: la curcuma e i mirtilli. Ma soprattutto di capire come combinarli per creare una tisana perfetta da gustare in queste sere di dicembre.

La curcuma possiede spiccate proprietà antinfiammatorie e antiossidanti dovute alla presenza della curcumina. In più è ricca di fibre che, se assunte nel modo giusto, potrebbero aiutare a ridurre i livelli di colesterolo cattivo.

La curcumina potrebbe rivelarsi davvero preziosa anche per un’altra funzione. Ovvero quella di rallentare il declino del cervello e l’invecchiamento delle cellule cerebrali.

Una proprietà presente anche nell’altro ingrediente della nostra tisana, ovvero i mirtilli. I mirtilli contengono sostanze come le antocianine e le cianidine, composti che sembrerebbero favorire lo smaltimento dei radicali liberi. I nemici più pericolosi per i nostri preziosi neuroni.

Due alimenti sanissimi che vanno comunque consumati dopo aver consultato il medico. La curcuma potrebbe, infatti, interferire con alcuni farmaci anticoagulanti. I mirtilli, invece, contengono ossalati, molecole che possono causare calcoli renali, e rischiano di aumentare l’efficacia di alcuni medicinali per il diabete.

Come preparare questa bevanda calda con curcuma e mirtilli

Per preparare due tazze di tisana ci serviranno:

  • 300 ml di acqua naturale;
  • 30 grammi di rizoma di curcuma;
  • 3 cucchiai di mirtilli;
  • 1 cucchiaino di miele.

Portiamo a ebollizione l’acqua e quando raggiunge la temperatura, abbassiamo il fuoco. Adesso possiamo inserire nel pentolino la curcuma e i mirtilli. Facciamo cuocere a fuoco basso per altri 3 o 4 minuti e poi spegniamo il fornello. Facciamo riposare la tisana coperta per una decina di minuti e prima di iniziare a bere, mischiamo con il miele. Ci servirà per ammorbidire il sapore pungente della curcuma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.