Cosa succede a chi mangia pollo fritto con il diabete? Ecco la risposta

Le persone con diabete devono stare molto attente a ciò che mangiano per rimanere in salute. L’obiettivo principale è evitare picchi di zucchero nel sangue. Caramelle e bevande zuccherate sono molto pericolose per le persone con diabete perché il corpo assorbe questi zuccheri semplici quasi immediatamente. Occorre prestare attenzione anche agli alimenti ricchi di tutti i tipi di carboidrati e grassi nocivi, poiché le persone con diabete sono a rischio estremamente elevato di malattie cardiache. Non c’è divieto, una torta una volta a settimana, è alla portata anche dei diabetici. Il nostro consiglio è quello di fornire alternative ai cibi malsani e seguire una dieta corretta senza troppe privazioni. Non tutto il cibo è uguale, lo sappiamo bene. Alcuni aiutano il nostro corpo a rimanere giovane e sano, mentre altri contengono molto zucchero o grasso. Questi alimenti dovrebbero essere evitati in quanto possono contribuire allo sviluppo di varie malattie legate all’aumento di peso, al colesterolo o all’ipertensione. In questo articolo puoi trovare alcuni alimenti da evitare per gestire al meglio gli effetti del diabete. Non pensare che l’alimentazione sia noiosa per i diabetici, non lo è affatto! Esistono molte alternative adatte anche per una dieta sana ed equilibrata. Sveliamo un segreto, spesso la differenza sta nel modo in cui questi cibi vengono cucinati o conditi.

Pollo fritto

Come tutti i fritti, anche il tipico pollo fritto è nemico di qualsiasi dieta corretta. In effetti, la frittura contiene carboidrati, sodio e grassi in eccesso e aggiunge calorie in eccesso al tuo calcolo giornaliero. Meglio petti di pollo grigliati alla griglia per soddisfare il palato senza esagerare in termini di calorie.

Patatine Fritte 

Non sorprende che questo fast food per eccellenza abbia fatto la lista. In effetti, le patatine fritte sono ricche di grassi saturi, sodio e calorie. Sebbene alcuni ristoranti offrano “patatine scremate”, è comunque un cibo “spazzatura” da evitare. Se possibile, è meglio sostituire questo alimento con altri alimenti ugualmente nutrienti ma più sani, come verdure crude o al vapore che sono buone da masticare.

Le patatine fritte sono ricche di carboidrati e grassi e mangiarne grandi quantità può essere davvero devastante per i diabetici perché sono molto ricche di amido. Le patatine fritte sono un problema per i diabetici perché contengono molto amido  e la frittura non è certo salutare, ma è una preoccupazione secondaria. In alternativa possono esserlo anche le verdure cotte, ma una volta alla settimana i carciofi , vanno bene anche zucchine o melanzane fritte, assicurati solo di asciugare l’olio di frittura”

Carni grasse

Le persone con diabete sono ad alto rischio di malattie cardiache. Sebbene la carne sia ricca di proteine ​​e non contenga carboidrati (che aumentano la glicemia), alcune fonti proteiche sono migliori di altre. La carne ad alto contenuto di grassi saturi (come la carne rossa), la carne fritta e impanata dovrebbero essere evitate
Un’altra opzione: cerca di ottenere quante più proteine ​​possibili da fonti vegetali (ad esempio fagioli, piselli, lenticchie). Meglio pesce, frutti di mare e carni bianche, come pollo o tacchino, che tendono ad avere meno grassi saturi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.