Come bere acqua per smaltire alcool: ecco cosa fare

0
85
acqua alcool

In questo inizio di 21° secolo i rimedi naturali per ambire ad una migliore condizione di salute si sprecano, sopratutto grazie alla capillare diffusione di internet favorita dagli smartphone, che ha permesso l’accesso a qualsiasi tipo di informazione in maniera praticamente immediata ma ha anche generato o comunque “avallato” falsi miti.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Alcune fake news associano a numerose sostanze naturali dei “poteri” particolarmente benefici per l’organismo, facendo leva sull’aspetto “naturale” di spezie, frutta e verdura molto comuni da utilizzare per limitare la comparsa di determinate malattie. Nello specifico alcune vedono l’acqua assoluta protagonista,  anche se più di qualche fondo di verità visto che una corretta idratazione è essenziale per risolvere o quantomeno migliorare gli effetti di numerosi disturbi e malattie, come abbiamo già esaminato in un altro articolo.

Gli effetti

Le civiltà hanno iniziato a scoprire gli effetti dell’alcool sul corpo umano alcuni millenni fa, effetti oramai ben conosciuti dalla medicina moderna, solitamente deleteri, ma questo non ha portato le persone a continuare a bere alcool. Le cosiddette sbornie hanno fatto nel corso degli anni nascere diversi miti in relazione all’attenuazione degli effetti negativi: doccia fredda, esercizio fisico durante gli effetti, stimolare l’organismo a vomitare sono tutte pratiche conosciute ma non utili per eliminare l’alcool in eccesso nell’organismo.

Come bere acqua per smaltire alcool: ecco cosa fare

L’acqua in tal senso può essere un’eccellente soluzione per tornare rapidamente sobri, assieme ad una fase di riposo. Tra gli effetti secondari dell’eccesso di alcool nel sangue spicca la tendenza alla disidratazione, che può ovviamente essere arginat con un apporto costante di acqua, almeno un 1/2 bicchieri di acqua ogni 40-60 minuti, stimolando quindi il “lavoro” dell’apparato renale.

Il “ricambio di acqua” nel corpo aiuta naturalmente ad eliminare l’alcool in eccesso attraverso le urine e contribuisce a far sparire il fastidioso effetto della “testa pesante”, un altro effetto caratteristico delle sbornie. Se i sintomi persistono anche dopo aver dormito, una soluzione formata da acqua calda e succo di limone può aiutare il fegato a smaltire l’alcool.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here