Mangiare insalata ogni giorno: ecco cosa può accadere

0
79
insalata ogni giorno

“Niente cibi pesanti e poco salutari, meglio un’insalata” rappresenta un dialogo quasi stereotipato per quanto banale, data la percezione che abbiamo oramai radicalmente assimilato nei confronti di questo connubio pietanze, termine generico per definire, con un significato positivo, un insieme di prodotti per il consumo alimentare, sopratutto vegetali. Tendenzialmente si tende ad utilizzare l’associazione di questo alimento al contorno, ma in molte tradizioni culturali, date le innumerevoli diversità, può essere consumata anche come antipasto oppure “piatto principale”.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Ma cosa succede a mangiarla tutti i giorni?

Fa bene o no?

Se scelta accuratamente, l’insalata ogni giorno fa molto bene a patto di utilizzare ingredienti di qualità e di variare ogni tanto. Il cibo non può solitamente agire da “elisir di lunga vita” in maniera diretta ma un corretto apporto di sostanze nutrienti, magari con l’aiuto di un medico e/o di un nutrizionista può indubbiamente aiutarci nella scelta degli ingredienti.

Mangiare insalata ogni giorno: ecco cosa può accadere

Come condimento conviene optare per il sale marino al posto del sale tradizionale (ricordandosi di utilizzarlo con moderazione), olio vegetale di prima spremitura a freddo, succo di limone o aceto di mele.

Tra le tipologie di insalata più specificamente adatte ad un particolare fabbisogno ci sono:

  • Insalata belga, chiamata anche cicoria Witloof o cicoria di Bruxelles, particolarmente utile per migliorare la salute del tratto digestivo.
  • Insalata con il radicchio rosso, spesso consumata anche come antipasto, un eccellente alleata per il sistema cardiocircolatorio.
  • Insalata Valeriana (chiamata anche Varianella, oppure Soncino o Songino), che ha proprietà benefiche per il fegato ed utile come ricostituente.
  • Insalata con la rucola, dotata di un elevato potere saziante (perciò utile nell’ambito delle diete dimagranti) e capacità antiossidanti, per migliorare le difese del sistema immunitario.
  • Insalata di lattuga, per garantire un’eccellente potere antiossidante dato il contenuto di soprattutto potassio, calcio, fosforo, magnesio, rame, ferro e zinco, oltre che di vitamina A.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here