Mangiare buccia di banana fa bene? Ecco cosa accade al nostro corpo

0
82

La banana è uno dei frutti più noti e consumati al mondo, che ha trovato grande diffusione sopratutto a partire dal XIV secolo, ossia dopo la scoperta delle Americhe da parte degli europei che hanno introdotto la pianta del banano nel nuovo continente. Quella che consumiamo e conosciamo oggi è la versione “addomesticata” della banana selvatica, che in natura è presente tutt’ora in africa ma presenta un aspetto differente e dei semi al proprio interno.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

La banana viene consumata prevalentemente come cruda ma in alcune culture viene anche cucinata.

Le proprietà delle bucce

La parte esterna, ossia la buccia della banana, indica anche lo stato di maturazione del frutto, oltre a fornire il sistema “difensivo” principale della pianta da parte di agenti esterni. Questa viene generalmente “scartata” quando bisogna consumarla ma può essere particolarmente utile in altri ambiti: come fertilizzante e contro le punture di insetto ad esempio, ma anche come nutrimento per molti animali, nonchè per la produzione di aceto e numerosi altri usi tipici del “fai da te” casalingo.

Anche nella cosmetica fai da te le bucce di banana sono largamente utilizzate.

Mangiare buccia di banana fa bene?

Tuttavia il consumo della buccia di banana sembra essere compatibile con il corpo umano, anzi diverse fonti hanno rilevato effetti benefici dovuti proprio al consumo della buccia.

Alcuni dietisti hanno infattti consigliato se non addirittura esortato a mangiare buccia di banana a causa delle proprietà che fanno parte anche della polpa, ma che sono presenti in quantità più che discrete anche nella buccia, che presenta tra l’altro anche un ottimo contenuto di fibre.

Le bucce, opportunamente lavate e ammorbidite ad esempio tramite la bollitura, possono essere consumate ad esempio nelle insalate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here