Quali pesci possono stare con i pesci rossi? Ecco la risposta

I pesci rappresentano una delle tipologie di animali domestici più diffuse al mondo, ed in particolar modo sono sopratutto i pesci rossi a rappresentare una forma di animali domestici estremamente popolare in quanto non necessita, almeno nell’immaginario collettivo, di cure particolari.

Variante diffusa

Con il termine pesce rosso si fa riferimento in maniera piuttosto generica alla specie nota come Carassius auratus (Carassio dorato), che a sua volta comprende una più che discreta varietà di pesci, allevati da circa un millennio dapprima in Asia e poi gradualmente introdotti anche nel vecchio continente e nelle Americhe. Si tratta di un pesce molto comune, che si adatta abbastanza bene ad ogni tipo di acqua dolce e a contesti vari.

Solitamente sono venduti nei negozi di animali e negli allevamenti ma anche presso fiere e luna park, pratica che lentamente sta sparendo almeno in Europa, a causa delle condizioni non adeguate di questi animali.

Quali pesci possono stare con i pesci rossi? Ecco la risposta

Ai pesci rossi viene spesso associata la caratteristica boccia, anche se alcune sotto categorie necessitano di molto più spazio (almeno 25 litri per un pesce a coda singola, quantità doppia per la variante a doppia coda) visto che in cattività questi animali possono crescere anche di molti centimetri (fino a 30).

Se non ci sono particolari problemi di convivenza tra le varie tipologie di pesci rossi, tendenzialmente questi non possono stare nel medesimo acquario di specie dalle abitudini differenti: banalmente è meglio non introdurre nel medesimo habitat di esemplari più piccoli di loro, data la loro abitudine a mangiare qualsiasi forma di animale acquatico più piccola di loro

In ogni caso specie come il plecostomus, i betta, gli oscar, i molly, i guppy, i neon tetra, il pesce angelo e i gourami possono tranquillamente convivere con i pesci rossi, a patto che gli esemplari introdotti presentino delle dimensioni non inferiori a quelle dei pesci rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.